Morì per overdose, arrestati due 'pusher

Tre provvedimenti restrittivi, di cui due in carcere, sono stati eseguiti dai carabinieri di Conegliano nell'ambito delle indagini sulla morte di un uomo per overdose. Si tratta di tre italiani, di cui uno è destinatario dell'obbligo di firma, individuati dai militari coneglianesi dopo il decesso dell'uomo, l'8 dicembre scorso, e tutti gravitanti nel mondo della droga. Secondo i militari, uno dei due arrestati avrebbe fornito la dose letale, eroina con un alto stato di purezza.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Oggi Treviso
  2. Treviso Today
  3. Tribuna Treviso
  4. Questure Polizia di Stato
  5. Il Giornale di Vicenza

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Paderno del Grappa

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...